HOMEPAGE   |   CHI SIAMO   |   GALLERIA   |   CONTATTI
 DELEGAZIONE
 Tessere ACI
 Servizi per i soci
 Diventa socio
 Bollo Auto/Moto
 AUTOSCUOLA
Riservato agli allievi Ready2Go
 Sicurezza stradale
 Conseguimento patenti
 categorie A, B, C, D, E
 Ready2Go
 Conseguimento CQC e K B
 Rinnovo CQC
 Recupero punti patente,
 CQC e CAP
 Rinnovi e duplicati patente
 Conversione patente estera
 Patente internazionale
 PRATICHE AUTO
 Trasferimenti di proprietà
 Immatricolazioni
 Reimmatricolazioni
 Radiazioni per esportazione
 con rilascio targa provvisoria
 Documenti furto Auto/Moto
 Visure ed estratti

 CONSEGUIMENTO PATENTI CATEGORIE A, B, C, D, E

ISCRIVITI E RICEVERAI SUBITO IL KIT DI BENVENUTO!

Presso la Delegazione ACI Garbatella - Autoscuola Ready2Go, dotata di un'aula attrezzata per le lezioni teoriche, tre postazioni PC per le esercitazioni degli allievi e del simulatore di guida Ready2Go, è possibile conseguire le seguenti patenti:


PATENTE AM

Età minima:

14

Età massima:

segue le scadenze previste per la patente A, ossia: è valida ogni 10 anni fino a 50 anni di età, 5 anni per chi ha un'età compresa tra 50 e i 70 anni, 3 anni per chi ha superato i 70 anni, 2 anni dopo gli 80 anni.

Veicoli che si possono guidare:

  • Ciclomotori a due ruote (categoria L1e) con velocità massima di costruzione non superiore a 45 km/h, la cui cilindrata è inferiore o uguale a 50 cm³ se a combustione interna, oppure la cui potenza nominale continua massima è inferiore o uguale a 4 kW per i motori elettrici.
  • Veicoli a tre ruote (categoria L2e) aventi una velocità massima per costruzione non superiore a 45 km/h e caratterizzati da un motore, la cui cilindrata è inferiore o uguale a 50 cm³ se ad accensione comandata, oppure la cui potenza massima netta è inferiore o uguale a 4 kW per gli altri motori a combustione interna, oppure la cui potenza nominale continua massima è inferiore o uguale a 4kW per i motori elettrici.
  • Quadricicli leggeri la cui massa a vuoto è inferiore o pari a 350 kg (categoria L6e), esclusa la massa delle batterie per i veicoli elettrici, la cui velocità massima per costruzione è inferiore o uguale a 45 km/h e la cui cilindrata del motore è inferiore o pari a 50 cm³ per i motori ad accensione comandata; o la cui potenza massima netta è inferiore o uguale a 4 kW per gli altri motori, a combustione interna; o la cui potenza nominale continua massima è inferiore o uguale a 4 kW per i motori elettrici.

Come si può conseguire:

esame teorico + esame pratico: è stato abolito l'obbligo del corso di teoria e non è più possibile conseguire il C.I.G. nelle scuole, in quanto si è "trasformato" in una patente vera e propria


Patenti A1, A2, A

Per guidare le moto, dal 19 gennaio 2013 si hanno a disposizione tre tipi di patenti: patente A1, A2 o A.

La patente A1 si può conseguire già a 16 anni, e permette di guidare sostanzialmente motocicli leggeri, la patente A2 è una patente intermedia leggermente diversa da quella rilasciata prima del 19 gennaio 2013, perchè permette dai 18 anni in poi di guidare motocicli di potenza leggermente superiore (35 kw al posto di 25 kw).

La patente A senza limiti, indicata anche come Patente A3, serve per guidare da subito tutti i tipi di motocicli, ma adesso non la si può conseguire prima di avere compiuto 24 anni.

Il limite di età può scendere a 20, a patto di essere titolari di patente A2 da almeno 2 anni.

Il conducente con patente B, per conseguire la patente A deve sostenere solo l'esame pratico.

Per cominciare a guidare delle moto prima dei 24 anni, si può dunque conseguire la patente A1 a partire dai 16 anni, oppure la patente A2 a partire dai 18 anni.

Occorre anche sottolineare il fatto che non esiste più il concetto della "perdita" dei limiti: per passare da una categoria a quella superiore occorre sostenere sempre la prova pratica corrispondente.


Patente Età minima Abilita alla guida di
A1 16 anni
  • Motocicli di cilindrata massima di 125 cm³, di potenza massima di 11 kW e con un rapporto potenza/peso non superiore a 0,1 kW/kg.
  • Tricicli di potenza non superiore a 15 kW.
  • Macchine agricole che non superano i limiti di sagoma dei motoveicoli.
A2 18 anni
  • Motocicli di potenza non superiore a 35 kW con un rapporto potenza/peso non superiore a 0,2 kW/kg e che non siano derivati da una versione che sviluppa oltre il doppio della potenza massima.
A 21 anni
  • Tricicli di potenza superiore a 15 kW
24 anni
  • Motocicli, ossia veicoli a due ruote, senza carrozzetta (categoria L3e) o con carrozzetta (categoria L4e), muniti di un motore con cilindrata superiore a 50 cm³ se a combustione interna e/o aventi una velocità massima per costruzione superiore a 45 km/h

PATENTE B1

Articolo 117 CdS

La patente B1 è una patente di categoria B, possiamo dire "la sorella minore" della patente B per le comuni autovetture. /p>

Anche essa, come tutte le altre patenti, richiede determinati requisiti psicofisici e morali, e di superare un esame di idoneità sia teorico sia pratico. Anche la patente B1 è soggetta alla decurtazione punti in caso di infrazioni.

Età minima:

16

Età massima:

la patente B1 è valida per 10 anni fino a 50 anni di età (allo scadere di ogni 10 anni occorre fare il rinnovo), 5 anni per chi ha un'età compresa tra 50 e 70 anni, 3 anni per chi ha superato 70 anni.

Veicoli che si possono guidare:

  • quadricicli non leggeri la cui massa a vuoto è inferiore o pari a 400 kg (categoria L7e) (550 kg per i veicoli destinati al trasporto di merci), esclusa la massa delle batterie per i veicoli elettrici, e la cui potenza massima netta del motore è inferiore o uguale a 15 kW. Tali veicoli sono considerati come tricicli e sono conformi alle prescrizioni tecniche applicabili ai tricicli della categoria L5e salvo altrimenti disposto da specifiche disposizioni comunitarie.

La patente di guida di categoria B1 prevede limitazioni di velocità e di guida per i primi tre anni dalla data di superamento dell'esame.


PATENTE B

Articolo 117 CdS

La patente B è la patente più conosciuta e conseguita, perchè è quella che permette la guida delle comuni autovetture. Sappiamo tutti che si consegue a partire dai 18 anni, tramite un esame di teoria e uno di guida. Sappiamo anche che è soggetta alla decurtazione di punteggio se si commettono infrazioni gravi al codice stradale. Ma forse alcune precisazioni possono essere utili... /p>

Età minima:

18

Età massima:

La patente B è valida per 10 anni fino a 50 anni di età (allo scadere di ogni 10 anni occorre fare il rinnovo), 5 anni per chi ha un'età compresa tra 50 e 70 anni, 3 anni per chi ha superato 70 anni.

Veicoli che si possono guidare:

  • motoveicoli (tricicli, quadricicli e motocicli, questi ultimi solo fino a 125 cm3 e 11 kw, ma solo in Italia)
  • autoveicoli per trasporto di persone e di cose (anche autocarri e autocaravan) con massimo di nove posti totali compreso il conducente, e aventi massa complessiva a pieno carico fino a 3,5 tonnellate, anche trainanti un rimorchio leggero (fino a 750 kg). Si possono trainare anche rimorchi non leggeri, a condizione che non pesino più della motrice (che non eccedano la massa a vuoto della motrice) e che tutto il complesso non superi la massa di 3,5 tonnellate
  • macchine agricole, anche eccezionali
  • macchine operatrici, eccetto quelle eccezionali
  • mezzi adibiti a servizio di emergenza, aventi massa complessiva a pieno carico fino a 3,5 tonnellate.

La patente di guida di categoria B1 prevede limitazioni di velocità e di guida per i primi tre anni dalla data di superamento dell'esame.

I neopatentati, cioè quelli che hanno conseguito la patente B da meno di tre anni, devono osservare solo dei limiti di velocità particolari. Non possono andare oltre i 100 km/h in autostrada e oltre i 90 km/h sulle strade extraurbane principali (art. 117 Codice della strada). Inoltre, se commettono infrazioni che comportano la decurtazione punti, a loro saranno sottratti il doppio dei punti, ad es. la guida con cellulare che ti fa perdere 5 punti, al neopatentato ne fa perdere 5x2=10 (art. 126 bis codice della strada - tabella allegata).

Ai titolari di patente di guida di categoria B conseguita dopo il 9/2/2011, per il primo anno dal rilascio non è consentita la guida di autoveicoli aventi una potenza specifica, riferita alla tara superiore a 55 kW/t. Nel caso di veicoli di categoria M1, ai fini di cui al precedente periodo si applica un ulteriore limite di potenza massima pari a 70 kW.

Per sapere se si può guidare un determinato veicolo occorre dunque consultare la carta di circolazione. In caso di dubbi si può consultare, senza nemmeno iscriversi, il portale del Ministero dei Trasporti dove inserendo la targa del veicolo si ottengono le informazioni che si cercano.

I neopatentati, cioè quelli che hanno conseguito la patente A2, A, B1 e B, da meno di tre anni, devono osservare solo dei limiti di velocità particolari. Non possono andare oltre i 100 km/h in autostrada e oltre i 90 km/h sulle strade extraurbane principali (art. 117 Codice della strada). Inoltre, se commettono infrazioni che comportano la decurtazione punti, a loro saranno sottratti il doppio dei punti, ad es. la guida con cellulare che ti fa perdere 5 punti, al neopatentato ne fa perdere 5x2=10 (art. 126 bis codice della strada).


IL GIORNO DELLA TUA PROMOZIONE RICEVERAI IN OMAGGIO LA TESSERA ACI OKKEI SPECIALE PER I GIOVANI

Socio OKKEI significa:

  • due soccorsi stradali gratuiti in Italia, qualsiasi mezzo tu stia guidando, moto o auto, anche se non è il tuo
  • rimborso spese viaggio/pernottamento se il veicolo non è riparabile in giornata
  • sconti in Italia, Europa e nel mondo in oltre 30.000 punti del circuito "Show your Card!"
  • rimborso corsi recupero punti patente
  • biglietti omaggio per concerti pop/rock, per il Gran Premio di F1 a Monza e ricariche telefoniche

PATENTE C

La patente C può essere conseguita a 21 anni.

Consente di guidare:

  • Autocarri di massa complessiva superiore a 3,5 t e fino a 7,5 t se si ha meno di 21 anni, anche se trainanti un rimorchio leggero (fino a 750 kg)
  • macchine agricole
  • macchine operatrici eccezionali

PATENTE D

La patente D può essere conseguita a 24 anni.

Consente di guidare:

  • Autobus
  • Autocarri di massa complessiva superiore a 3,5 t, anche se trainanti un rimorchio leggero (fino a 750 kg)
  • macchine agricole
  • macchine operatrici eccezionali

PATENTE E

La patente E può essere conseguita a 21 anni.

Consente di guidare:

  • qualsiasi autoveicolo, che varia in base alla categoria di patente posseduta, trainante un rimorchio.
  • Fino ai 21 anni di età non si possono condurre veicoli di massa complessiva superiore alle 7,5 t.


clicca qui

 ASSICURAZIONI
 Chi è SARA
 TELEPASS
 Attivazione Telepass Family
 LINK
 ACI Fiumicino
 Portale dell'Automobilista
 SERVIZI ON-LINE
Il Meteo
Autostrade
Luceverde
Euro Meteo

Automobile Club Roma - Delegazione Garbatella - Circonvallazione Ostiense 141/143 - 00154 ROMA Tel. e Fax 06.5782548